Home BLOG Bloccare o non bloccare

Bloccare o non bloccare

10
0


“Basta bloccarli.”

Mia moglie me lo dice sempre. Se vede che sono chiaramente di cattivo umore perché ho avuto una discussione stupida online, vuole che la smetta.

In molti casi, questa è sicuramente la decisione giusta. Inoltre, che abitudine assolutamente terribile da parte mia non solo essere distratto dal mio telefono, ma anche inumidire la stanza di cattivo umore!

Sfortunatamente, sono un pensatore cromico e non posso accettare che sia sempre così semplice. Non sono sempre in grado di “bloccare e andare avanti” per una serie di motivi.

Se vuoi davvero avere relazioni e discussioni significative online, non possiamo essere troppo felici sul pulsante di blocco.

Se non lo vuoi e non ti dispiace correre i rischi di alcuni imbarazzanti incontri nella vita reale, con tutti i mezzi, bloccati.

Inoltre, se sei un influencer o un’azienda, il tuo approccio al blocco delle persone merita una strategia più profonda.

Tuttavia, non credo che ci sia una risposta in bianco e nero a questo. Invece, ho deciso di confrontare e contrapporre i pro ei contro di bloccare qualcuno rispetto a tenerlo in giro.

I pro di bloccare qualcuno online

  • Sollievo istantaneo – In una discussione circolare che è diventata una guerra di logoramento? Non più. Il blocco è il pulsante di fuga per i conflitti negativi.
  • Senso di giustizia – Il blocco è catartico e può sembrare meraviglioso in questo momento. Questo è meschino e relativo, naturalmente. La persona che hai bloccato non vedrà questo come una conferma che hai “vinto” l’argomento o che ha fatto qualcosa di sbagliato.
  • Previene i conflitti – Bloccare qualcuno non è solo un vantaggio per te, può essere anche un favore per la persona che stai bloccando. Se litighi regolarmente con qualcuno, perché continuare a metterti in quella posizione?
  • Evita perdite di tempo – Come persona che scrive sulla produttività, non sono orgoglioso di ammettere quanti giorni della mia vita ho sprecato in meschini e banali litigi sui social media.
  • Salva le apparizioni con i tuoi fan – Raramente vedrai una persona di grande nome impegnarsi in discussioni negative con le persone sui social media. È sotto di loro. Anche se hanno “ragione”, mostrare che si preoccupano delle opinioni negative dei troll mostra una mancanza di fiducia.
  • La maggior parte delle persone non se ne accorge nemmeno – Oserei indovinare che la maggior parte delle persone che mi hanno bloccato online lo hanno fatto senza che me ne accorgessi e viceversa. Sì, alcune persone se ne accorgeranno e saranno furiose, ma per la maggior parte scivola sotto il radar a meno che tu non sia effettivamente vicino a loro nella vita reale.

Contro di bloccare qualcuno Some

  • Danneggia permanentemente le future relazioni della vita reale. Ciò è particolarmente vero per i marchi e gli influencer. Viaggio molto e ho un’alta probabilità di incontrare nella vita reale le persone che potrei bloccare online. Imbarazzante è dire poco….
  • Previene la possibile crescita. In scala, costruisce una camera di eco. Stai bloccando le persone semplicemente perché non sono d’accordo con te o per come lo fanno?
  • Può causare danni emotivi all’altra persona. Sì, sono un tenerone, ma dai! La persona con cui stai discutendo è ancora un essere umano vivo, che respira con sentimenti.
  • Può aprire la porta a un nemico permanente. È più probabile che le persone urlino per un’esperienza negativa con qualcuno piuttosto che per una positiva. Questo vale per le interazioni che hanno con te personalmente. I consumatori hanno il 21% di probabilità in più di lasciare una recensione dopo un’esperienza negativa rispetto a una positiva (fonte). Esistono diversi modi in cui le persone possono reagire all’essere bloccate, ma alcune di esse non sono buone. Qualcuno può passare rapidamente da un disaccordo casuale a un odiatore su vasta scala.
  • Può creare una mentalità che non funziona bene offline – Penso che parte del motivo per cui le persone amano bloccare le persone online è che è qualcosa che non hanno il lusso di fare online. Non puoi bloccare il tuo capo o i tuoi colleghi. Non puoi smettere di seguire tua moglie (beh, puoi indovinare). I social media danno un senso di potere che può essere come l’acqua fredda quando torni alla realtà.

I miei suggerimenti

Allora, qual è la risposta giusta? Questa è la tua chiamata, ma ecco i miei suggerimenti.

#1 Impegnati per essere meno combattivo te stesso – Se pensi che tutti intorno a te siano degli stronzi, probabilmente sei tu lo stronzo. Seriamente, se sei regolarmente coinvolto in seri alterchi con le persone, forse sei tu il problema.

Pensa alla persona più gentile che conosci. Potrebbero fare la cosa più a scatti e non ti colpirebbe come se lo facesse la persona più maleducata che conosci. Essere una persona maleducata ti rende una calamita per i conflitti. Essere gentili è come respingere la negatività. Avrai più spesso il beneficio del dubbio.

#2 Scegli le tue battaglie (se non puoi evitarle del tutto) -Mi importa davvero abbastanza delle pratiche di ribaltamento degli Stati Uniti da sprecare un’ora a litigarci? No. No, decisamente no. Non posso dirvi quanti argomenti mi sono trovato in che avrei voluto evitare del tutto. Una volta che inizi, è molto difficile smettere, quindi pensa prima di iniziare.

#3 Disegna una linea nella sabbia – Alcune cose non devono essere tollerate, a prescindere dalle potenziali conseguenze. Se qualcuno ti forza la mano per bloccarlo dicendo qualcosa di odioso a te o ad altri, rimuovilo dalla tua vita. Hanno perso il privilegio della tua attenzione.

#4 Smetti di seguire se sei solo infastidito dal contenuto di qualcuno – Non seguire è l’approccio più freddo per pulire il tuo feed senza essere eccessivamente aggressivo. Inoltre, se sei bloccato in un thread che continua a coinvolgerti, fai clic su “Disattiva notifiche sul post”. Il tuo silenzio di solito sarà più efficace di qualsiasi discussione continua.

#5 Non sentirti mai in colpa per un blocco giustificato – Non devi la tua attenzione a nessuno. Il loro blocco non ostacola in alcun modo la loro libertà di parola o la capacità di utilizzare la piattaforma.

#6 Non sacrificare la tua salute mentale per motivi di lavoro – Sì, ci sono momenti in cui bloccare qualcuno non sarà positivo per gli affari, ma non aver mai paura di bloccare qualcuno semplicemente perché potrebbe costarti qualche dollaro nel breve periodo.

#7 Prenditi del tempo per considerare le ramificazioni rami – Non bloccare qualcuno nella foga del momento. Soprattutto le persone con cui dovrai interagire in futuro. Metti un po’ di spazio tra la discussione e la tua decisione.

Conosco molte persone che raramente si autoproclamano innescare blocchi felici e lo adorano, ma ci sono anche persone come me che vedono il blocco come una decisione seria che ha ramificazioni nel mondo reale per te e la persona sull’altra tastiera.

In bocca al lupo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here