Return And Disposal Of FBA Inventory

    13
    0


    L’FBA (Fulfillment by Amazon) di Amazon può essere di grande aiuto per i proprietari di piccole attività di e-commerce che sperano di espandere le proprie operazioni oltre i propri mezzi personali.

    Tutto quello che c’è da sapere sul rilascio di azioni dal programma di gestione di Amazon

    Per poche tasse, Amazon si occupa dello stoccaggio del magazzino, consentendoti di aumentare le scorte per soddisfare la domanda e copriranno anche la distribuzione, assicurando che i tuoi clienti ricevano le loro merci in modo tempestivo.

    Devo dire che è una configurazione piuttosto ordinata, ma devi sapere un po’ come funziona FBA per far sì che ne valga la pena.

    Non solo paghi la tariffa mensile generale per l’iscrizione a Logistica di Amazon, ma devi sborsare per lo stock detenuto nei loro centri di evasione ordini. Inoltre, se le tue scorte rimangono in magazzino per più di un anno, verrai colpito da costi di stoccaggio a lungo termine ancora più elevati.

    Restituzione e smaltimento dell'inventario Logistica di Amazon

    A volte, le azioni non si vendono … è solo il modo in cui vanno le cose, il che significa che fare in modo che Amazon rimuova/smaltisca i tuoi articoli residui è una mossa strategica, che impedirà alla tua attività di e-commerce di emorragie di denaro.

    Commissioni sulle azioni di Logistica di Amazon — Come funzionano?

    Prima di immergermi nel processo di rimozione/eliminazione, diamo un breve sguardo a come vengono applicate le commissioni sulle azioni di Logistica di Amazon e quanto potresti perdere se le tue merci ristagnano.

    Saresti perdonato per aver pensato che le commissioni sulle scorte sarebbero derivate dal conteggio totale delle scorte, e questo a volte è il caso, ma il più delle volte, il prezzo è calcolato in termini di spazio di magazzino utilizzato.

    Anche le commissioni standard di Logistica di Amazon sono semi-stagionali, con una certa tariffa che va da gennaio a settembre e un’altra più alta da ottobre a dicembre per tenere conto della natura commerciale competitiva delle festività.

    Mese Stock di dimensioni standard Stock oversize
    gennaio — settembre $ 0,75 per piede cubo $ 0,48 per piede cubo
    ottobre — dicembre $ 2,40 per piede cubo $ 1,20 per piede cubo

    Se il tuo articolo non viene venduto in questo lasso di tempo, viene automaticamente aumentato al tasso di stoccaggio a lungo termine. Ciò significa che pagherai $ 6,90 per piede cubo di spazio occupato o $ 0,15 per articolo, a seconda dell’opzione che fa guadagnare ad Amazon più soldi.

    Queste commissioni potrebbero non sembrare molte, ma possono aumentare rapidamente, soprattutto dopo un anno di stoccaggio, e questo è denaro che potresti investire per acquisire il tuo magazzino, rimuovendo del tutto le spese di stoccaggio!

    Avvio del reso/smaltimento del tuo inventario Logistica di Amazon: una guida passo passo

    Sfortunatamente, avviare il processo di restituzione/smaltimento non è così semplice come chiedere gentilmente la restituzione del tuo stock, quindi andiamocene con calma e discutiamo cosa devi fare in una guida facile da seguire.

    Terminare le tue inserzioni di prodotti

    Se stai cercando di interrompere la tua partnership FBA con Amazon, il tuo primo punto di riferimento dovrebbe essere quello di terminare l’elenco per lo stock stagnante.

    Potresti voler continuare a provare a spostare lo stock in questione sulla piattaforma di Amazon, ma gli articoli rimarranno in uno stato transitorio per un po’. Se qualcuno acquista improvvisamente tutte le tue scorte, dovrà attendere che il processo di rimozione si concluda prima di ricevere l’ordine.

    Le tue opzioni in questa fase sono duplici. Puoi chiudere l’elenco oppure puoi eliminare l’elenco.

    Chiusura di un’inserzione

    Chiudere un’inserzione significa che l’oggetto non può più essere acquistato. Anche se verrà rimosso dal negozio, i clienti possono comunque vedere tutti i dettagli necessari dell’articolo, inclusa una descrizione del prodotto, la cronologia delle vendite e lo SKU.

    Un elenco chiuso esiste in una sorta di limbo dell’e-commerce. L’articolo non è disponibile, ma nemmeno del tutto andato. Quando sei pronto per provare a vendere di nuovo l’articolo, puoi semplicemente riattivare l’inserzione, riportando la pagina del prodotto al suo antico splendore. Ti parlerò di come è fatto in un secondo.

    Eliminazione di un’inserzione

    Come avrai intuito, l’eliminazione di un’inserzione è più permanente. Il prodotto viene rimosso dalla pagina dell’inventario e tutti i dettagli associati, incluse le informazioni sul prodotto, la cronologia delle vendite e lo SKU, vengono cancellati; tuttavia, le statistiche di vendita dell’articolo in questione verranno comunque registrate nella tua pagina di contabilità.

    Una volta che un’inserzione è stata cancellata, hai un periodo di grazia di 24 ore per annullare la tua decisione, altrimenti è andata per sempre!

    Ulteriori letture: chiudi vs elimina e elenco Amazon

    Come chiudere o Elimina un’inserzione Amazon
    1. Accedi al tuo account Amazon.
    2. Vai al tuo inventario tramite la scheda “Inventario”.
    3. Individua e fai clic su “Gestisci inventario”. Vedrai quindi un elenco di tutti i prodotti attivi sul tuo negozio virtuale.
    4. Trova l’annuncio in questione e seleziona l’opzione “Azioni”. Se stai eliminando più di un elenco, puoi selezionare più elementi e agire su di essi all’unisono per risparmiare tempo.
    5. Ora è il momento della decisione. Se desideri chiudere l’inserzione, seleziona “Chiudi l’inserzione”, ma se desideri cancellare l’inserzione, fai clic su “Elimina prodotto e offerta”.
    Come riattivare un’inserzione Amazon
    1. Passare al menu “Gestisci inventario” menzionato nel terzo passaggio della guida alla chiusura/eliminazione.
    2. Fare clic sul riquadro che dice “Inattivo”. Verrà visualizzato un elenco delle tue inserzioni “limbo”.
    3. Come hai fatto quando hai chiuso o eliminato l’elenco, fai clic sul pulsante “Azioni”. Anche in questo caso, puoi selezionare più annunci contemporaneamente.
    4. Seleziona l’opzione “Rimetti in lista” e voilà; sei tornato in sella! Facile, vero?

    Con quell’amministratore preliminare curato, sei libero di contattare Amazon e dare il via al processo di reso/smaltimento!

    Rilasciare le tue azioni dallo schema FBA di Amazon

    Prima di andare oltre, dovresti sapere che Amazon non restituisce o smaltisce il tuo stock per la bontà del suo cuore; no… ti costerà – altrimenti come farà il signor Bezos a permettersi le sue vacanze nello spazio?

    Rilasciare le tue azioni dallo schema FBA di Amazon

    Tuttavia, in molti scenari, è una mossa astuta pagare le commissioni di rimozione di Logistica di Amazon per porre fine al costante sanguinamento dei tuoi soldi sui costi di archiviazione. Se pensi che questa sia la migliore linea d’azione per il tuo titolo che non si muoverà, le tue opzioni sono le seguenti…

    • Richiedi un reso del tuo stock — La tua scorta tornerà a casa tua.
    • Richiedi lo smaltimento del tuo stock — Amazon elimina le azioni. Non lo riavrai indietro, ma non dovrai più pagare le spese di archiviazione, né dovrai trovare spazio di archiviazione altrove.
    • Richiedi la liquidazione delle tue azioni — Amazon cercherà di trovare un acquirente all’ingrosso per il tuo stock. Una commissione verrà detratta dalla vendita e tu recupererai una piccola commissione, così non uscirai dalla situazione completamente a mani vuote.

    Ecco come avviare il processo…

    1. Invio di un ordine di rimozione

    Esistono due modi per creare un ordine di rimozione su Amazon. Cominciamo con il metodo standard…

    • Vai al menu “Gestisci inventario” di cui abbiamo discusso in precedenza.
    • Premi il pulsante “Azioni” degli elementi in questione.
    • Seleziona “Crea ordine di rimozione” dal menu a discesa.

    Usando questo metodo, puoi creare un ordine di rimozione per qualsiasi articolo in magazzino, sia che sia stato in custodia da Amazon per 10 giorni o 10 anni. L’altro percorso verso un ordine di rimozione non è altrettanto flessibile.

    Una volta che Amazon registra che un articolo è rimasto in magazzino per un anno, verrà composto e inviato un “Rapporto di rimozione consigliato”. In sostanza, questo è il modo in cui Amazon ti avverte delle commissioni a lungo termine e ti fa sapere quali sono le tue opzioni.

    Puoi creare una richiesta di rimozione direttamente da questo rapporto selezionando “Inizia il processo di rimozione”, ma solo per le quote a lungo termine menzionate nel rapporto. Inoltre, se il rapporto si estende su più pagine, dovrai selezionare “Inizia il processo di rimozione” su ogni singola pagina.

    2. Decidere cosa fare con le scorte

    Questa è la parte difficile del processo di rimozione. Devi decidere cosa ne sarà dello stock che non sta vendendo. Vuoi che Amazon…

    • Restituisci il tuo stock a te — Amazon consegnerà la tua merce a un indirizzo a tua scelta. Questa è l’opzione più costosa.
    • Smaltire le scorte — In sostanza, stai dando ad Amazon il permesso di gestire le tue azioni come meglio credono. Nel 2019, Amazon ha aperto la possibilità di donare a enti di beneficenza qualsiasi azione “smaltata” idonea. Ti verrà addebitata una commissione per ogni articolo smaltito, ma la somma totale della rimozione non sarà mai superiore al costo di un reso completo di magazzino.
    • Liquida le tue azioni — Le spese di trasloco sono coperte dalla vendita delle merci.

    3. Fornire un indirizzo di consegna e creare un ID ordine

    Se scegli di farti restituire le scorte, ti verrà chiesto di…

    • Stabilisci un indirizzo di consegna.
    • Assegna al reso un ID ordine. Questo può essere utilizzato per monitorare il ritorno. Se lasci vuota questa sezione, Amazon genererà per te un ID ordine casuale.

    4. Assicurarsi che gli articoli necessari siano inclusi nell’ordine di rimozione

    A volte, ti renderai conto che devi aggiungere più articoli all’ordine di rimozione. Invece di ricominciare l’intero processo o compilare più ordini di rimozione, puoi aggiungere gli articoli in questa fase, utilizzando la barra di ricerca “Cerca e aggiungi elementi”.

    Digita semplicemente il nome di un articolo, ASIN, FNSKU o MSKU, fai clic su “Cerca”, arrotonda tutti i prodotti dal tuo inventario, quindi fai clic sull’opzione “Aggiungi selezionati”.

    5. Quantità di rimozione degli input

    Ovviamente, non rimuoverai solo 1 di ogni oggetto dal tuo inventario, né vorrai necessariamente rimuovere ogni pezzo di ogni oggetto. A questo punto, puoi indicare quante unità di ciascun articolo realizzabile o non gestibile desideri che vengano restituite o smaltite.

    Termina questa fase esaminando il tuo inventario per assicurarti che tutto sia stato contabilizzato.

    6. Rivedi il tuo ordine di rimozione

    Proprio come se stessi acquistando qualcosa online, ti verrà presentata una recensione dell’ordine. Questa è un’opportunità per controllare un’ultima volta il contenuto dell’ordine. Poniti domande come…

    • Devo annotare l’ID dell’ordine?
    • Ho scelto il metodo di trasloco migliore per la mia attività?
    • I dettagli dell’articolo sono corretti?
    • Ho digitato correttamente l’indirizzo di consegna?

    Se qualcosa non va, fai clic sul pulsante “Cambia” e correggi l’ordine. Prima di fare clic su “Conferma”, dovresti anche selezionare l’opzione “Commissioni stimate”, in modo da sapere quanto costerà la rimozione.

    7. Fare clic su “Conferma”.

    Verrai quindi indirizzato a una pagina di conferma/cancellazione. Fare clic su “Conferma” per inviare l’ordine.

    L’elaborazione richiede 10-14 giorni durante la bassa stagione, ma può richiedere fino a 30 giorni lavorativi durante le festività natalizie. Ti verrà addebitato dopo la consegna o lo smaltimento.

    Amazon ti contatterà per negoziare i tempi di consegna. Se non accetti la consegna, lo stock verrà etichettato come abbandonato, restituito ad Amazon e smaltito.

    Puoi annullare un ordine di rimozione di Logistica di Amazon?

    Una volta inviato, un ordine di rimozione passa attraverso tre fasi: in sospeso, pianificazione ed elaborazione. L’ordine può essere scartato in qualsiasi momento durante le fasi di attesa e pianificazione tramite…

    Puoi annullare un ordine di rimozione di Amazon FBA?
    1. Andando su “Gestisci ordini”.
    2. Facendo clic su “Ricerca avanzata”.
    3. Selezionando “ID ordine” dal menu a tendina.
    4. Inserendo l’ID e facendo clic su “Cerca”.
    5. Individuare l’ordine e fare clic su “Azioni”.
    6. Facendo clic su “Annulla questo ordine”.

    Ordini di rimozione automatizzati

    È possibile impostare ordini di rimozione automatizzati di articoli non gestibili (invendibili) o stock che stanno per scadere in commissioni a lungo termine, risparmiando denaro e impedendo lo smaltimento automatico.

    Questo può essere fatto da…

    1. Accedi al tuo account Seller Central.
    2. Andando al menu “Impostazioni”.
    3. Selezionando “Logistica di Amazon”.
    4. Selezionando “Impostazioni di rimozione automatizzata non gestibili” o “Impostazioni di rimozione automatica dell’archiviazione a lungo termine”, quindi facendo clic su “Modifica”.
    5. Scegliendo l’opzione “Abilita”, poi decidendo tra “Reso” o “Smaltimento”. Per la rimozione automatizzata dello spazio di archiviazione a lungo termine, puoi impostare un limite di prezzo sulle tariffe di rimozione.
    6. Decidere su un programma. Le tue opzioni sono…
    • Immediato (solo smaltimento)
    • Una volta a settimana
    • Due volte al mese

    Nota a margine – Per risparmiare denaro, assicurati di impostare almeno una data di rimozione al 15 del mese, poiché questo è il momento in cui Amazon esegue i controlli dell’inventario e applica nuove commissioni.

    Controllo delle spese di rimozione

    Per verificare quanto ti costeranno le impostazioni della tariffa di rimozione automatica, semplicemente…

    Passo 1. Vai a “Pagamenti”.

    Passo 2. Seleziona la scheda “Visualizzazione transazione”.

    Passaggio 3. Fai clic su “Commissioni di servizio”, scegli la data della rimozione pianificata, quindi fai clic su “Aggiorna”.

    Passaggio 4. Trova “Ordine di rimozione di Logistica di Amazon” nella sezione “Dettagli del prodotto”.

    Restituzione e smaltimento dell’inventario Logistica di Amazon — Riassumendo

    Non è mai bello togliere le scorte dagli scaffali, ma a volte è la cosa intelligente da fare.

    Che tu sia un venditore di azioni stagionali o che tu stia solo attraversando un periodo difficile, la rimozione di Logistica di Amazon ti farà risparmiare denaro a lungo termine, oltre a offrirti l’opportunità di riorganizzarti e di elaborare nuove strategie commerciali.

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here