Home BLOG Tono e umore nella scrittura: qual è la differenza?

Tono e umore nella scrittura: qual è la differenza?

15
0


I termini “tono” e “umore” sono spesso usati in modo intercambiabile, ma se sei una delle tante persone che lo fanno, non sei corretto. Il tono e l’umore significano cose diverse nel mondo della scrittura e chiunque scriva qualcosa dovrebbe conoscere la differenza.

Che cos’è il tono nella scrittura?

Il tono è l’atteggiamento di un autore nei confronti del soggetto. Il tono potrebbe riflettere l’opinione dell’autore o potrebbe derivare dalla canalizzazione di un personaggio nel pezzo. Il tono viene trasmesso principalmente attraverso la scelta delle parole, la struttura della frase e la punteggiatura.

Esempi di tono nella scrittura

Il tono del libro “The Catcher in the Rye” è spesso sarcastico e giudicante.

Che cos’è l’umore nella scrittura?

L’atmosfera differisce dal tono in quanto si riferisce all’atmosfera generale creata dal pezzo. Questa è la sensazione generale e generale che viene trasmessa nella scrittura. L’umore viene trasmesso attraverso il linguaggio figurativo e dispositivi letterari che consentono al lettore di sentire da solo l’umore evocato dalla scrittura.

Esempi di umore nella scrittura

Mantenendo l’esempio sopra, The mood of Il cacciatore nella segale è scuro, cupo, cupo e deprimente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here