What Does SKU Mean On Amazon

    16
    0


    Amazon è probabilmente il più grande conglomerato della catena di approvvigionamento al mondo oggi.

    L’azienda gestisce negozi e consegna milioni di merci in tutto il mondo ogni giorno. Sta avvicinando acquirenti e venditori, una consegna alla volta.

    Amazon è riuscita a rimanere a galla e diventare quasi un servizio essenziale anche durante la pandemia di Covid-19, un fiore all’occhiello del già multi-piuma dell’azienda.

    Amazon è guidata principalmente dalla sua presenza globale. Il suo programma di sensibilizzazione è uno dei migliori a livello globale e la sua rete di centri di distribuzione sta infrangendo le norme nel settore dell’e-commerce della catena di fornitura.

    Tuttavia, la risorsa principale dell’azienda è la sua forte forza di venditori che vendono i loro prodotti sul mercato di Amazon e i suoi dipendenti che gestiscono, segregano e consegnano tutto ciò che un acquirente richiede.

    Per mantenere attivo questo motore, Amazon utilizza meccanismi e manovre distintive che consentono all’azienda di gestire i propri centri di evasione ordini nel miglior modo possibile.

    Ogni prodotto ha identificatori univoci che Amazon utilizza per tracciarli e archiviarli. È davvero un compito arduo che i dipendenti di Amazon FBA svolgono con la perfetta combinazione di capacità organizzative e microgestione.

    Nel servizio FBA (Fulfillment By Amazon) di Amazon, i fornitori spediscono i loro prodotti al centro logistico di Amazon designato. Qui, i dipendenti di Amazon archiviano questi prodotti negli inventari corretti utilizzando un codice noto come SKU. SKU sta per Stock Keeping Unit.

    Scopriamo di più sugli SKU e su come Amazon utilizza questo meccanismo per operazioni fluide.

    Che cos’è uno SKU?

    qual è il numero SKU?

    Uno SKU è un codice identificativo univoco utilizzato per i prodotti Amazon una volta immagazzinati nei centri logistici.

    Sta per Stock Keeping Unit e quasi tutti i venditori del blocco devono averne sentito parlare prima. Alcuni addirittura lo pronunciano come “skew”.

    È un termine fondamentale nei circoli Amazon FBA. Ogni prodotto ha uno SKU diverso all’interno del magazzino in cui è stoccato. Se due fornitori diversi vendono lo stesso prodotto, hanno SKU diversi.

    Se esistono variazioni di taglia e colore dello stesso prodotto, allora hanno anche SKU differenti. In sostanza, gli SKU sono un identificatore per quando più fornitori vendono lo stesso prodotto. Aiuta i dipendenti di Amazon a sapere quale prodotto devono consegnare.

    Capiamolo attraverso un esempio. Supponiamo che tu stia vendendo una cintura in pelle di diverse dimensioni e colori utilizzando Amazon FBA. Naturalmente, ogni taglia e variazione di colore della tua cintura in pelle avrà uno SKU diverso.

    Inoltre, se un altro commerciante vende la stessa cosa, quei prodotti avranno un set di SKU completamente diverso. Tuttavia, tutte queste cinture avranno lo stesso UPC (Universal Product Code). Un UPC è un codice designato a livello globale per ogni prodotto esistente nelle catene di approvvigionamento.

    Qual è la differenza tra uno SKU e un ASIN?

    Un ASIN è un numero di identificazione standard di Amazon. È assegnato ai prodotti venduti su Amazon.

    È elencato nei dettagli di ogni prodotto o si trova nella barra degli indirizzi URL sul tuo browser, proprio accanto al nome del prodotto.

    I venditori devono sapere che Amazon stessa distribuisce i suoi ASIN. Devi inviare gli identificatori univoci del tuo prodotto e Amazon sforna un ASIN per te.

    Comprendi che ogni prodotto ha un ASIN unico. Ciò significa che più venditori che vendono lo stesso prodotto dovranno utilizzare lo stesso ASIN. Ancora una volta, questo è un ID prodotto univoco solo per Amazon. Nessun altro marketplace online utilizza gli ASIN.

    D’altra parte, gli SKU sono utilizzati a livello globale sia dai venditori che dai mercati online. Ad esempio, Amazon ha il suo marchio di SKU che utilizza per tenere sotto controllo il suo inventario: FNSKU (Fulfillment Number Stock Keeping Unit).

    Tuttavia, anche i venditori possono creare i propri SKU. Lo scopo degli SKU è tenere traccia dell’inventario, mentre gli ASIN vengono utilizzati solo per identificare i prodotti.

    Uno SKU deve fornire informazioni vitali ai dipendenti che gestiscono il transito e la consegna del tuo prodotto. Gli SKU generalmente contengono informazioni come:

    • Produttore
    • Paese di origine
    • Condizione
    • Prezzo
    • Colore

    Le informazioni sopra menzionate non sono obbligatorie su ogni SKU. Né quell’elenco è completo; i venditori possono includere maggiori dettagli nei loro SKU.

    È consigliabile avere SKU più brevi di 30 caratteri, per rendere più facile per gli agenti Amazon tenere traccia del tuo prodotto. L’FNSKU di Amazon è obbligatorio su ogni prodotto spedito agli acquirenti.

    Perché hai bisogno di uno SKU?

    perché il numero sku è importante?

    Un’unità di conservazione delle scorte è parte integrante della vendita online. È un codice a barre scansionabile che aiuta i fornitori a tenere traccia del loro inventario.

    Inoltre, è fondamentale per fornire dati di vendita ai fornitori, consentendo loro di comprendere e soddisfare i requisiti di inventario.

    Il monitoraggio dell’inventario è una parte standard della maggior parte delle attività di e-commerce. Uno SKU viene utilizzato da fornitori, cataloghi, fornitori di servizi, magazzini e centri di evasione ordini per tenere d’occhio i propri inventari.

    Aiuta a far sapere ai fornitori quando i loro prodotti devono essere riforniti. Inoltre, i fornitori possono scoprire quale prodotto sta vendendo bene e quale non utilizza SKU.

    Gli SKU sono unici per ogni azienda che li utilizza. Quindi, mentre un fornitore potrebbe utilizzare un set di SKU per i propri prodotti, avrà uno SKU diverso quando raggiunge un magazzino Amazon.

    Nei forum di shopping online, gli SKU vengono utilizzati per il posizionamento dei prodotti. Ciò significa che se un cliente acquista un articolo, il mercato online può suggerire all’acquirente prodotti con SKU simili.

    Di conseguenza, l’azienda vede un aumento delle vendite e dei profitti.

    Come generare SKU?

    Esistono numerose API online che ti aiuteranno a generare il tuo marchio personale di SKU.

    Gli SKU non hanno un metodo o una struttura fissi. Ogni fornitore o azienda può emettere i propri SKU. Ci sono alcune linee guida per rendere lo SKU facile da usare ed efficiente.

    Comunemente, la prima parte dello SKU viene utilizzata per raggruppare i prodotti e tutto ciò che segue il trattino può descrivere la variazione nel prodotto. Ad esempio, una serie di SKU per due varianti di colore dello stesso modello di tazza da caffè sarebbe simile a questa:

    • CM01-RD (Tazza da caffè Modello n. 01, colore rosso)
    • CM01-BL (Tazza da caffè Modello n. 01, colore blu)

    Gli esperti di commercio online insisterebbero sul fatto che le tue SKU siano uniche. Idealmente, i fornitori non dovrebbero ripeterli o riutilizzarli per prodotti diversi. Dovrebbero anche essere brevi e croccanti.

    Quando crei uno SKU, dovresti evitare spazi o caratteri complessi e non utilizzare il nome completo del prodotto nello SKU. Se prevedi di utilizzare Excel per la gestione dell’inventario, assicurati che il tuo SKU non inizi con uno zero.

    I fogli di calcolo di Excel rovineranno il numero se inizia con uno zero. Dovresti anche evitare di usare alfabeti che sembrano numeri nello SKU.

    Gli SKU semplici sono un vantaggio per le persone che devono fare riferimento a prodotti da elenchi o fatture. Il loro lavoro diventa molto più semplice con SKU di facile comprensione.

    Inoltre, una volta sistemati i tuoi SKU, puoi inviarli al tuo sistema di gestione dell’inventario e ottenere aggiornamenti costanti sugli stessi.

    Dove trovare il tuo SKU?

    dove posso trovare il numero sku

    La risposta è semplice. I tuoi SKU si trovano facilmente sull’etichetta del prodotto o sul cartellino del prezzo. Pertanto, lo SKU sarà facilmente visibile sull’etichetta, da qualche parte vicino al codice a barre stesso.

    Agisce come un moniker, una descrizione del prodotto all’interno. Indica al cliente, o al responsabile dell’inventario, chi ha fabbricato il prodotto, quando lo ha fatto, di che colore è, in che condizioni si trova, ecc. Inoltre, può anche indicare il prezzo del prodotto.

    Se operi su un mercato online, generalmente non hai accesso ai cartellini dei prezzi dei prodotti. Pertanto, puoi inserire gli SKU nella sezione dei dettagli del prodotto. Tuttavia, i fornitori devono assicurarsi che lo SKU sia menzionato sulla ricevuta del cliente.

    I clienti possono trascurare gli SKU perché non sono progettati a vantaggio dei clienti. Invece, hanno lo scopo di dipingere un’immagine dell’inventario al venditore.

    Conclusione

    Gli SKU sono una risorsa fondamentale nel settore dell’e-commerce. Sono i migliori indicatori di vendita e consentono ai fornitori di avere una visione chiara del loro inventario.

    Gli SKU avvertono i venditori quando le scorte sul mercato stanno per esaurirsi e consentiranno loro di rifornire i prodotti necessari in modo rapido e semplice.

    Gli SKU sono diversi dagli ASIN. Mentre Amazon stesso assegna ID univoci ai prodotti che consente sul suo mercato, gli SKU possono essere creati e utilizzati da qualsiasi fornitore o gestore dell’inventario.

    In questo caso, Amazon funge da gestore dell’inventario per tutti i suoi venditori. Pertanto, l’azienda dispone di un sistema SKU unico. Amazon utilizza gli FNSKU per individuare, tracciare e spedire il prodotto giusto al cliente giusto.

    Puoi generare i tuoi SKU? Sicuro!

    Poiché gli SKU sono essenzialmente un metodo di memorizzazione delle informazioni, puoi creare i tuoi SKU adatti al comfort della tua azienda. Devono essere facili da tradurre, chiari e nitidi.

    Devono consegnare tutte le informazioni necessarie al cliente o al responsabile dell’inventario. Amazon utilizza il suo sistema FNSKU principalmente per separare i fornitori che vendono gli stessi prodotti.

    Come avrai intuito, diversi fornitori ottengono SKU diversi, consentendo ad Amazon di effettuare consegne infallibili.

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here